La Route 66: la strada più infestata d’America

di Anna Fraddosio Commenta

La Route 66 è una delle strade più famose e antiche d'America che collega vari stati, diventato luogo di tantissime leggende metropolitane

La Route 66 vi dice qualcosa? Sicuramente il nome non vi è nuovo: è infatti una delle più famosi strade d’America che attraversa e collega moltissimi stati. Una strada che per anni è stata fonte di moltissime leggende metropolitane e paesaggio di numerosi film horror.


La Route 66 conosciuta con diversi nomi, tra cui: “Mother Road”, “Main Street of America” e la “Will Rogers Highway”, ha servito per ben 50 anni i viaggiatori, prima di essere chiusa al traffico a seguito di un nuovo sistema di strade più moderne ed agibili. Essa fu fondata nel 1926 e attraversa vari stati tra cui Illinois, Missouri, Kansas, Oklahoma, Texas, New Mexico, Arizona e California, per questo è diventata presto una delle più importanti strade d’America.

La Route 66 per anni è stata percorsa da migliaia e migliaia di persone, ha subito negli anni molto cambiamenti, cambiando spesso il suo percorso in lunghezza, ma non è per questo suo uso frequente che è diventata famosa come un luogo dai mille fantasmi. E’ di fatti, una volta chiusa, che è diventata quella che è ora: una strada che pare infinita, decadente, circondata intorno solo da vaste foreste, da una nebbia fitta e che le dà quell’alone di mistero degna di un film dell’orrore.

Grazie al suo tetro paesaggio è meta di molti giovani che in cerca del brivido percorrono chilometri e chilometri di questa strada cercando una storia sopranaturale da raccontare. E’ proprio da qui che sono nate moltissime leggende che narrano di apparizioni di fantasmi, di ragazzi e ragazze vestiti con abiti antichi che sono in cerca di un passaggio per poter tornare a casa, e ancora di animali che passeggiano per la strada e ad un tratto impazziscono e inveiscono sulle auto, storie di persone che hanno intrapreso il lungo viaggio verso la Route 66 e non hanno fatto più ritorno.

Voi ci credete? Sareste curiosi di visitare quella strada antica per scoprire la verità? Se capitate da quelle parti non fatevi scappare l’opportunità, potreste scoprire e vedere cose mai viste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>